565 logo sneakers Blue New Balance fzUsLOB

SKU5927168110896039
565 logo sneakers - Blue New Balance fzUsLOB
565 logo sneakers - Blue New Balance
Menu

I am a...

AST Dongle Value:

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie crossover strap sandals Nude amp; Neutrals Mars 7yt5o
. Scorrendo questa pagina o chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

di
fonte Engadget
2 min
Mens Stone282998 Brogues Think EPkxw

Si chiamano Voice Originals e sono una nuova serie di giochi da tavolo vecchio stile prodotti dalla britannica Sensible Object, ma con una novità non trascurabile: utilizzano tutti l'assistente digitale Amazon Alexa in modo nuovo , grazie a un applicativo per Amazon Echo che consente l'interazione vocale durante il gioco.

Voice Originals nuova serie di giochi da tavolo utilizzano tutti l'assistente digitale Amazon Alexa in modo nuovo
Related videos
X

A differenza dei videogiochi in cui i comandi sono solitamente sempre pochi, uguali o quasi da un titolo a un altro e velocemente memorizzabili grazie ai cosiddetti tutorial che consentono di iniziare a giocare subito nel mentre si impara, i giochi da tavolo richiedono la memorizzazione di tutte le regole, che in quelli più complessi possono essere davvero tante.

Alexa però svolge il ruolo di game master e consente così di iniziare subito a giocare, fornendo dinamicamente le indicazioni necessarie al corretto svolgimento del gioco.

Uno dei primi titoli disponibili si chiama When in Rome , un classico trivia basato su domande in cui i giocatori devono spostare il proprio aeroplanino in giro per il mondo, rispondendo a domande di varia natura sui diversi luoghi raggiunti per accaparrarsi più punti possibile. In questo contesto, Alexa, oltre che introdurre alle regole, si occupa anche di porre le domande e, grazie alle cosiddette action card, può anche essere coinvolta direttamente nel gioco, per aiutare o ostacolare un giocatore o semplicemente apostrofarlo come "punizione".

When in Rome trivia Alexa, oltre che introdurre alle regole, si occupa anche di porre le domande

Insomma, quella di Sensible Object sembra davvero una buona idea, in grado di vivificare il settore dei giochi da tavolo con una ventata di novità hi-tech che non li snatura ma li arricchisce e li rende più appetibili anche dalle giovani generazioni abituate ai videogame.

Tom's Consiglia

Se anche a casa vostra vi occorre un assistente digitale basato su Intelligenza Artificiale non potete fare a meno di Google Home !

Pubblicità

AST Dongle Value:

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca qui . Scorrendo questa pagina o chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

di
3 min
Commenti

Asus ha annunciato il nuovo box di grafica esterna XG Station Pro . Rispetto alla ROG XG Station 2 abbiamo un prodotto che perde il look avveniristico per passare a un case più sobrio prodotto da In Win . Sparisce anche la finestra laterale in favore di un pannello con feritoie dotato di due ventole da 120 mm che soffiano fuori il calore per migliorare le prestazioni della scheda grafica all'interno.

nuovo box di grafica esterna XG Station Pro un case più sobrio prodotto da In Win
Related videos
X

Le ventole hanno curve preimpostate, che però si possono modificare tramite il software Asus GPU Tweak II. Possono anche essere collegate ai connettori standard a 4 pin che si trovano sulle schede video Strix, permettendo così alle ventole nello chassis di reagire alla temperatura della GPU.

Il case della XG Station Pro ha dimensioni minori rispetto al modello precedente . Questa cura dimagrante si deve alla rimozione dell'alimentatore interno in favore di una soluzione esterna da 330 watt . XG Station Pro ha due connettori PCIe a 8 pin. Per questo secondo Asus lo chassis può supportare schede video fino alla GeForce GTX 1080 Ti o alla Radeon RX Vega 64.

dimensioni minori rispetto al modello precedente rimozione dell'alimentatore interno in favore di una soluzione esterna da 330 watt fino alla GeForce GTX 1080 Ti o alla Radeon RX Vega 64.

Dato che le due soluzioni hanno TDP di 250 e 295 watt, i 330 watt permettono in teoria di ricaricare anche un portatile Thunderbolt 3 collegato. Per quanto riguarda il supporto, oltre che Windows si parla di macOS Sierra, ma solo per le schede AMD Vega.

La dock grafica esterna si connette ai portatili ancora mediante interfaccia Thunderbolt 3 Type-C , con un cavo da 1,5 metri, mentre la connettività USB Type A e di rete che si trovavasulla XG Station 2 è sparita, lasciando una sola porta USB 3.1 (Gen 2) Type-C sulla nuova XG Station Pro . L'interfaccia può garantire velocità fino a 10 Gbps e può essere usata per caricare dispositivi mobile fino a 15W.

La dock grafica esterna si connette ai portatili ancora mediante interfaccia Thunderbolt 3 Type-C Marketing integration:

InfusionSoft’s campaign builder page.

Customer service support: Customer service support functionality consists of a set of tools that enables you to cater to your customers’ needs by tracking their various interactions with your company in order to focus on creating the best possible customer experience for each individual. Specifically, it allows customer service representatives to document, route, track, resolve and report on customer issues via a trouble ticketing system, using tools such as live chat, customer self service, and multichannel management.

Customer service support:

Tiered Tank Mini Dress in Pink size M also in LSXS Krisa MHgy4
customer management page.

Help desk automation: Help desk automation is similar to customer service support, in that it focuses on creating the best possible individual customer experience. However, it is more focused on resolving information technology (IT) issues, and the “customer” may be either external or internal (i.e. employees needing help with IT issues). Help desk automation involves the creation of an electronic ticket that customer service representatives track and associate with customer profiles that include contact information and, potentially, purchase history or assets.

Help desk automation:

Freshdesk’s ticket summary page.

The buyers we’ve helped at Software Advice tend to be looking for some of the more basic aspects of CRM systems. Their top-requested features, by far, are contact management, interaction tracking, and scheduling/reminders, all defining features of CRM software.

The more specialized a feature gets, the less buyers tend to request them.

Most Desired CRM Software Features

Certain CRM features are more critical depending upon your business’ stage of growth. Here are some of the most crucial features for different business sizes (see “Types of Businesses Using CRM Software” for definition of business sizes):

Single User
Contact Database This helps you manage and track your interactions with clients and customers, saving time by eliminating the need for complex spreadsheets or track your contacts through pen and pencil.
Small Business Buyer
Sales Force Automation This helps you manage sales activities down to individual sales reps. It can also generate forecasts and provide insight into your sales pipeline.
Mid-sized Business Buyer
Marketing Automation This helps automate your lead generation and nurturing funnels, as well as providing you insights and help with targeted marketing campaigns.
Enterprise Business Buyer
Customer Service Functionality This will allow your customer service representatives to fully track and manage the customer journey and make sure they’re being met with the proper amount of care and individuality along the way.

CRM software is typically hosted online and licensed out to companies on a “per user, per month” basis, alongside one-time implementation costs. Some vendors may have a flat monthly fee, regardless of the number of users, though it varies between different market segments (for example, sales force automation is almost universally sold per user/month, while marketing automation often is sold via a flat monthly fee) and is increasingly uncommon.

Learn More

Features

Company

Resources

Subscribe join 7000 event planners

Get expert event planning tips straight to your inbox, and become a better event planner.

© Copyright 2018 Socio Labs Inc. - All rights reserved.